Le uscita fuori porta di B&B Andre’: oggi andiamo a… Sestri Levante

Buona giornata amici,

bentrovati sulla nostra rubrica de “Le uscite fuori porta di B&B Andre’” che ci porta ad esplorare i dintorni della nostra terra.

Oggi faremo una bella gita fuori porta con i nostri ospiti. Andremo a visitare Sestri Levante.

Dista circa due orette d’auto dal nostro bed and breakfast, ma come si fa a non considerare questo bellissimo Borgo una delle tappe del vostro viaggio in Liguria?

Famosa per la “Baia del Silenzio”, per le sue spiagge sabbiose (bandiera blu) e la gelateria artigianale “Bacciollo”, Sestri Levante attira ogni anno migliaia di turisti e vacanzieri.

Sestri Levante è un comune ligure di circa 18.500 abitanti in provincia di Genova, situato sulla Riviera di Levante.

Viene definita “la città dei due mari” per la sua conformazione geografica caratterizzata da un sottile istmo che collega “l’isola”, un promontorio roccioso circondato dal mare, alla terraferma e che divide le acque della bellissima Baia delle Favole da quelle dell’incantevole Baia del Silenzio.

Secondo la tradizione viene fondata dai Liguri Tigulli e in epoca romana diventa un importante centro commerciale e marittimo, conosciuto con il nome di Segesta Tigulliorum.

Decaduta durante le invasioni barbariche, il nucleo originario del borgo si sviluppa in epoca medievale proprio sull’isola, per poi estendersi verso la piana.

In questo periodo passa sotto il dominio dei Fieschi e successivamente sotto quello della Repubblica di Genova (1134), che la fortifica soprattutto lungo la costa (fa erigere il castello dell’isola) e ne segue le vicende storiche fino alla conquista napoleonica.

Nel 1815 viene annessa al Regno di Sardegna e in seguito al Regno d’Italia (1861).

La città presenta numerose bellezze artistiche ed architettoniche.

Nel borgo, le tipiche abitazioni liguri si alternano ai numerosi palazzi e ville nobiliari e agli edifici religiosi.

Tra questi di particolare rilievo sono: il seicentesco Convento dei Cappuccini, i resti dell’Oratorio barocco di Santa Caterina, il Palazzo Negrotto Cambiaso, la chiesa medievale di San Nicolò dell’Isola, la novecentesca Villa Gualino e la Torre Marconi.

Gli ultimi tre edifici sorgono sulla Penisola: Villa Gualino è oggi un hotel, mentre la Torre Marconi, che si trova all’interno del parco della struttura, attualmente non è visitabile.

La torre fa parte dell’antica sequenza di torri di avvistamento costruite dalla Repubblica di Genova per proteggere la costa dagli attacchi provenienti dal mare, ma il suo nome è decisamente più recente: infatti, viene chiamata così perché da qui il grande scienziato compì alcuni dei suoi esperimenti.

Vi aspettiamo con le nostre uscite e gite fuori porta 😘 alla prossima!!

Andreina e Salvatore

www.bbandre.it
info@bbandre.it

Related posts

Luoghi di interesse in Liguria, alta Val D’orba

Cenni storici

La caratteristica della valle più importante è di essere chiusa a sud dalla catena appenninica che, con la sua notevole altitudine…

Read More

Andar per funghi in Alta Val D’orba

Nell’elencare le attività della valle non ci si poteva dimenticare sicuramente le passeggiate nei boschi alla ricerca dei funghi. Attività un tempo…

Read More

Fotografia naturalista in Alta Valle Orba

Si può tranquillamente affermare che l’intera valle è un paradiso per gli appassionati di fotografia naturalista. Dei soggetti come i meravigliosi…

Read More

Join The Discussion

Search

Agosto 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adults
0 Children
Pets
Size
Price
Amenities
Facilities

Compare listings

Compare